Documentazione

Il cammino proibito – Esperienze con la psicolisi

Il film documentario “il cammino proibito” (“Der verbotene Weg”) è un campagna appassionata a favore dell’uso in contesto rituale di sostanze che ampliano la coscienza come l’LSD, l’MDMA o la mescalina. I realizzatori del film hanno parlato con persone che hanno provato la psicolisi su se stessi e raccontano in che modo ne hanno approfittato. Descrivono l’effetto curativo di questo lavoro basandosi sulle loro esperienze e confessano perciò apertamente di aver intrapreso un cammino che oggi è proibito nel mondo intero.

Questo film vuole essere un contributo importante all’informazione pubblica, visto che certe discussioni emotive hanno deformate questo tema. Basandosi sulle dichiarazioni delle persone intervistate nel filmato, la posizione degli esperti che considera l’uso controllato e coscienzioso della psicolisi come ciarlataneria o abuso di potere da parte di terapeuti impazziti deve essere seriamente messa in discussione.